Nipt Test

Screening prenatale non invasivo ed indolore, il Nipt Test è sicuro sia per la mamma sia per il feto. Consente di fornire una risposta seria ed attendibile sulla possibile presenza di anomalie cromosomiche nel bambino. Il test consiste in un prelievo di sangue della mamma da eseguire nel primo trimestre di gravidanza. Attraverso l’analisi del DNA fetale, presente proprio nel sangue materno, vengono individuate eventuali alterazioni cromosomiche tra cui:

  • Trisomia 21 (sindrome di Down)
  • Trisomia 18 (sindrome di Edwards)
  • Trisomia 13 (sindrome di Patau)
  • Sesso del nascituro

Condizioni per le quali lo screening del DNA fetale è particolarmente indicato:

  • Rivolto a tutte le donne in gravidanza
  • Esito positivo dello screening del primo o del secondo trimestre (Bi/Tri/Test)
  • Gravidanza a rischio di aborto spontaneo
  • Evidenze ecografiche di aneuploidia